3. Il quadro generale dell’italiano L2 e le ipotesi di ricerca

 

 

 

3.1 Indizi e segnali parziali del mutamento di condizione dell’italiano L2

 

Ciò che ha spinto a progettare e realizzare una sistematica ricerca come Italiano 2000 è un insieme di indizi, di dati parziali, di elementi che, sia pur non sistematicamente interrelati fra di loro a costituire un tutto coerente, concorrono a delineare, a tratteggiare l’idea di una realtà profondamente mutata dell’italiano diffuso fra stranieri e comunque diffuso al di fuori confini nazionali. L’idea propulsiva della necessità di una indagine è stata, principalmente, il fatto che anche la progettazione degli interventi istituzionali deve porsi in sistematica sintonia con un quadro strutturale generale nel quale non solo la dimensione linguistica, ma anche quella sociale, economico-produttiva e culturale concorrono a formare un sistema le cui componenti definiscono valori e sensi in un gioco reciproco di forze, tensioni, spinte propulsive. Dire che negli ultimi dieci anni sono cambiati i pubblici dell’italiano, cioè gli stranieri che si avvicinano alla nostra lingua in un contesto di contatto e di apprendimento guidato e/o spontaneo, rappresenta una verità inoppugnabile che riguarda innanzitutto i pubblici adulti, quelli più frequentemente oggetto delle varie indagini finora svolte, in maniera più o meno sistematica, a partire da quella ancora fondamentale diretta da Ignazio Baldelli alla fine degli anni ‘70 per conto dell’Istituto per l’Enciclopedia Italiana, su incarico del Ministero degli Affari Esteri (Baldelli 1987). Con il richiamo a quella importante iniziativa vogliamo porre il problema più generale della necessità di delineare il profilo del sistema globale dei pubblici dell’italiano L2, di chi entra in sistematico contatto con la nostra lingua in termini di apprendimento o comunque entro un contesto di sviluppo delle competenze culturali e linguistico-comunicative.

Che si tratti di stranieri o di discendenti di emigrati italiani all’estero, il problema è identificare le condizioni che hanno portato alla situazione attuale e ai cambiamenti che la caratterizzano rispetto al passato, il ruolo e la posizione che in tale cambiamento hanno le varie componenti che definiscono tale situazione.